swap_party_bustecolorate

Inviti fashion: come organizzare uno swap party

Ormai da qualche anno a questa parte il concetto di riciclo sta spopolando anche in Italia senza risparmiare nemmeno il mondo della moda. Sono tante, infatti, le fashion addict, specialmente quelle più attente all’ecologia, che hanno applicato il concetto di riciclo, inteso come baratto o scambio, alla moda. Di conseguenza pure da noi hanno fatto la loro comparsa gli swap party, eventi che consentono di fare shopping gratuitamente e soprattutto di non sprecare capi d’abbigliamento o accessori acquistati o regalati che, per un motivo o per un altro, sono finiti in fondo all’armadio. Ma come si organizza uno swap party?

Scegliete luogo e data

Prima ancora degli inviti fashion occorre concentrarsi su data e luogo. Il primo passo da compiere per organizzare uno swap party è, infatti, individuare il luogo in cui si terrà l’evento e nulla vieta che sia proprio la vostra casa. Tuttavia per renderlo più interessante e coinvolgere un maggior numero di persone, suggeriamo di prediligere spazi più ampi come una palestra o la sede di un’associazione o magari di organizzare, ovviamente con il consenso del proprio Comune, una sorta di mercatino di quartiere.

Stabilito il luogo non resta che scegliere la data che non deve coincidere con altri avvenimenti più o meno importanti che si terranno in zona, mentre il periodo ideale per questi tipi di eventi è sicuramente quello a ridosso del cambio di stagione.

Inoltre non dimenticate di scegliere la musica da mettere in sottofondo e i vari stuzzichini e cocktail destinati a chi deciderà di prendere parte all’evento.

Pubblicizzate l’evento

Il modo migliore per pubblicizzare uno swap party è il passaparola, non solo a voce ma anche attraverso i social network. Ottime anche le mail, gli sms e i cartoncini da consegnare a mano come veri e propri inviti fashion.

Create gli inviti fashion per l’evento

Non solo passaparola ma anche inviti ben dettagliati con data, ora e luogo dell’evento senza dimenticare di inserire una bella frase a effetto che riesca ad attirare più persone possibili. Chi vuole sposare fino in fondo la causa del riciclo può optare per degli inviti ecologici come quelli realizzati con la nostra carta Kraft, mentre gli altri potranno scegliere con cura il colore più adatto per gli inviti. Trattandosi di un evento piuttosto fashion suggeriamo di prediligere colori come il blu, il bordeaux, il bunganville, il grigio chiaro e l’antracite. Per quanto riguarda la scrittura consigliamo invece il corsivo che è sempre una garanzia.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento